skin ad link

Percorso corpo

locandina-sport-x-sito-16

ASSOCIAZIONE “IL CENTRO” CENTRO PSICOSOCIALE PEDAGOGICO

lucia verticale

DSCN0391DSCN0355

nonnine afa

 

POSTURAL 

LUNEDì e GIOVEDì ORE 18:00 

SI CONSIGLIA: Abbigliamento comodo, come tuta e t-shirt, calzini anti sdrucciolo, oppure di spugna. Si consiglia un telo/asciugamano da appoggiare sopra il tappetino per ragioni igieniche. Tappetino in dotazione.              

Il compito fondamentale della Ginnastica Posturale è quello di insegnare ad usare i muscoli che determinano le posizioni corrette delle singole parti del corpo e che permettono il giusto allineamento e il mantenimento delle curve rachidee. GLI ESERCIZI SONO RIVOLTI a tutte quelle PERSONE CHE DESIDERANO MIGLIORARE LA PROPRIA POSTURA ed IMPARARE A MUOVERE IL PROPRIO CORPO IN MODO CORRETTO.

 


 

afa

LUNEDì E GIOVEDì ALLE ORE 9.30 e ALLE ORE 10.30

LUNEDì e GIOVEDì ORE 17.00

MARTEDì e VENERDì ORE 09.30 10.30

SI RICHIEDE IL CERTIFICATO MEDICO

SI CONSIGLIA: abbigliamento comodo, come tuta e t-shirt, calzini anti sdrucciolo, oppure di spugna, un telo/asciugamano da appoggiare sopra il tappetino per ragioni igieniche.

Programma Specifico di ESERCIZI SVOLTI IN GRUPPO ed appositamente disegnati per cittadini con malattie croniche, capaci di MIGLIORARE LO STILE DI VITA e di PREVENIRE o LIMITARE LA DISABILITA’. E’ utile per gli anziani fragili, che lamentano DOLORI DIFFUSI e le conseguenze dell’osteoporosi. Questo tipo di ginnastica serve anche a chi è stato vittima dell’ictus, a chi è diabetico e dializzato, a chi ha subito una mastectomia o è ammalato di Parkinson. La pratica di un’ ATTIVITA’ FISICA REGOLARE infatti, ha determinato nei soggetti adulti e negli over 65 effetti POSITIVI a livello FISICO, ma anche importanti effetti PSICOLOGICI, quali la RIDUZIONE DELLA DEPRESSIONE E DELL’ANSIA, che hanno incentivato i rapporti socio-relazionali ed hanno indirizzato l’utente verso una maggiore attenzione sulla ricerca di una migliore qualità di vita. In questo contesto, i programmi AFA vanno visti come strategie di intervento per la promozione della salute e non come cura della malattia. L’accesso ai programmi AFA avviene su INDICAZIONE DEL MEDICO DI FAMIGLIA. I programmi di esercizio  AFA sono proposti dalle autorità sanitarie sulla base di evidenze scientifiche pubblicate. Sono condivisi con gli istruttori ed applicati omogeneamente in tutte le strutture territoriali. Ciascun programma AFA ha caratteristiche ed intensità adeguate alle condizioni funzionali dei partecipanti. Le sedute di esercizio, della durata di un ora e con una frequenza di 2 o 3 volte la settimana, sono svolte in gruppi.


  YOGA:

12071539_1056337511043277_213939188_n

 

 

LUNEDì e GIOVEDì ORE 13.15

LUNEDì, MARTEDì, GIOVEDì e VENERDì ORE 19.00

SI CONSIGLIA:  Abbigliamento comodo, possibilmente aderente, come: panta-collant, leggins, pantaloncini da ciclista (l’eccesso di tessuto potrebbe bloccare la tua fluidità motoria), canottiera o t-shirt. Lo yoga si pratica scalzi. Si consiglia un telo da appoggiare sul tappetino affinchè non scivolino le mani durante determinate posizioni, ma anche e soprattutto per ragioni igieniche. I mattoni, le cinghie, la coperta, il cuscino e il tappetino vengono messi a disposizione dall’Associazione. 

 Lo Iyengar Yoga è una disciplina che si concentra principalmente sulla metodica delle pose oltre che sulla fermezza e la forma di ciascuna posizione. L’allineamento, la simmetria, la precisione nell’esecuzione, la sequenza e la durata delle posizioni , sono le caratteristiche peculiari di questo metodo che agisce a livello fisico, emozionale e mentale e PUO’ ESSERE PRATICATO DA TUTTI E A TUTTE LE ETA’.

È un corso base accessibile da chiunque voglia approcciarsi a questa disciplina che va a migliorare         l’elasticità muscolare, la mobilità articolare e la forza sotto la guida attenta di un istruttrice qualificata .

Il PILATES aumenta la consapevolezza del proprio corpo, insegna la corretta attivazione muscolare e corregge la postura. Esso facilita il funzionamento ottimale degli organi interni, costituendo inoltre un’attività sicura ed efficace per le donne in gravidanza.

Durante il corso impareremo la giusta tecnica di respirazione ed impareremo ad attivare la power house cioè la casa della forza, il centro del nostro corpo.

La ricerca della consapevolezza è infinita ed è  proprio questo che rende il pilates così interessante, intrigante e gratificante!

 

LUNEDì e GIOVEDì ORE 17:00

Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere.
(Jim Rohn)

 

Percorso Arte e Corpo Bambini

 

 

PRIMO INCONTRO MERCOLEDì 11 GENNAIO ORE 16.30

Attività motoria ludico ricreativa non agonistica a corpo libero con l’utilizzo  di piccoli attrezzi convenzionali e non. Palla, cerchio, nastro, fune, palline da tennis, tessuti e altro ancora aiuteranno i partecipanti ad esplorare Sé stessi e ad aumentare la coordinazione.

La parte coreografica, dal canto suo, li aiuterà invece  ad accrescere la concentrazione, lo spirito di squadra e lo sviluppo della memoria.

Questo tipo di attività sviluppa tutti i muscoli del corpo in modo omogeneo e aumenta la flessibilità articolare formando un’unione tra eleganza dei movimenti e uso della forza muscolare per comporli.

Tutto questo si svolge con accompagnamento della musica di diverso genere, folcloristica, classica e moderna, per sviluppare ritmicità ed armonia durante i movimenti corporei, per prendere più consapevolezza dell’uso del proprio corpo.

Il gruppo darà un contributo indispensabile allo svolgimento di tutte le attività che verranno proposte; i bambini e le bambine si divertono e imparano a relazionarsi tra loro, socializzando e aiutandosi reciprocamente.

Questo tipo di attività è adatta anche a bambine e bambini con disabilità intellettive e non solo. Molti risvolti positivi sono stati riscontrati anche i partecipanti con Sindrome di Down.

La Dr.ssa in scienze motorie Galina Omerska è istruttrice di ginnastica ritmica presso FGI Italia e professoressa, riesce a trasmettere la sua passione e l’amore che prova per lo sport e per la sua professione; aiuta i partecipanti a trovare la loro dimensione “psicomotoria”.

Per maggiori INFORMAZIONI:

ilcentropsicosociale@gmail.com

tel: 0584-30969

 

 

Corpo, movimento e salute!

  1. Rappresentare lo schema corporeo in modo completo e strutturato; maturare competenze di motricità fine e globale.
  2. Muoversi  con destrezza nell’ambiente e nel gioco, controllando e coordinando i movimenti degli arti e, quando possibile, la lateralità.
  3. Muoversi spontaneamente e in modo guidato, da soli e in gruppo, esprimendosi in base a suoni, rumori, musica, indicazioni ecc.
  4. Curare in autonomia la propria persona, gli oggetti personali, l’ambiente e i materiali comuni nella prospettiva della salute e dell’ordine.
  5. Controllare l’affettività e le emozioni in maniera adeguata all’età, rielaborandola attraverso il corpo e il movimento.