Cinzia Bertuccelli

Cinzia Bertuccelli

Yoga Trainer

Trainer Introduction

Trainer Introduction

All’età di 4 anni io VOLEVO FARE GINNASTICA!

Non mi volevano prendere perché ero troppo piccola e non esisteva un gruppo di propedeutica ma alla fine mi fecero provare.

Non ho mai più smesso.

Prima la ginnastica artistica, poi la ritmica, la danza classica, la danza moderna e poi la palestra, quella “vera” del body building…

Poi un giorno, per curiosità ma senza troppa convinzione ho messo piede per la prima volta in un centro yoga ed ho partecipato alla mia prima lezione.

Avvicinarmi a questa disciplina ha cambiato radicalmente la mia visione del movimento del corpo nello spazio e quello che prima era solo ricerca della forma perfetta si è trasformata nella ricerca dell’armonia tra forma e benessere psicofisico.

Ho praticato con diversi insegnanti ed ognuno a modo suo mi ha trasmesso la voglia e la curiosità di progredire.

Determinante però è stato l’incontro con Simonetta Mascheroni che per me è diventata una vera e propria guida.

Grazie a lei ho seguito il Teacher Training con Paola Porta Casucci, insegnante Iyengar Junior Advance I e donna meravigliosamente gioiosa che mi ha fatto letteralmente innamorare di questa disciplina.

Ho conseguito il diploma nel 2005 e da quel momento ho iniziato a tenere le classi.

Negli anni che sono seguiti ho frequentato un master per l’insegnamento dello yoga nelle scuole presso l’università di Bologna ed ho sperimentato l’esperienza in una scuola dell’infanzia nella mia città.

Il mio percorso però non è ancora finito e continua a cercare nuove strade.

Da poco ho concluso la formazione di Aerial Yoga con Celeste Pandolfini presso la scuola Samadhi di Firenze.

Durante tutti questi anni di formazione ho raccolto insegnamenti preziosi dalle persone che ho incontrato ma la cosa più importante che mi è stata trasmessa è l’entusiasmo e la gioia nel mettersi in gioco.

Adesso provo a mia volta a passane una parte ai miei allievi cercando di stimolarli a praticare con passione ma senza prendersi troppo sul serio.

Un sorriso vale più di 100 asana eseguite alla perfezione.

Request Personal Training