Elisa Nevetti

Elisa Nevetti

Yoga Trainer

Trainer Introduction

Yoga Trainer

Come sono arrivata allo Yoga?

Sento di essermici portata, senza aspettative. Era qualcosa che mi affascinava ma che non conoscevo, che sentivo vicino a me, ma anche distante dalle mie radici.

Nel 2017 ho trovato la mia prima scuola di Yoga, a Firenze, Radici Yoga, che in breve tempo è diventata un posto mio, spazio sacro, dove, ogni volta che volevo, potevo ritrovarmi nella pratica.

L’ansia era una parte grande della mia vita in quel momento e la sentivo fisicamente, nel petto, nel respiro, quando ho cominciato a praticare, il lavoro che facevo sul respiro, sul controllo, sull’ascolto del mio respiro era l’aspetto più importante per me. Il mio approccio non è mai stato fisico, fin dall’inizio ho cercato di costruire la mia pratica un passo alla volta affidandomi alle mie sensazioni e ai miei insegnanti.

Ho cominciato praticando Hata Yoga, poi mi sono avvicinata al Vinyasa Flow e infine sono arrivata all’Ashtanga Yoga.

Nel 2018, ho cominciato il mio Teacher Training di Ashtanga Vinyasa Yoga con “It’s Yoga Firenze”. L’ho colto come opportunità di crescita personale, non immaginavo che mi sarei mai sentita davvero pronta ad insegnare, invece è stato un viaggio importante che mi ha regalato la fiducia di condividere con gli altri tutto quello che sentivo nascere dentro di me.

Attraverso la pratica ho sempre cercato di portare in me, amore per me stessa, accettazione, non soltanto fisica ma anche mentale, cercando di creare spazio dentro di me, per accogliere, per sentire, per portare luce dove sentivo buio, ed è quello che voglio trasmettere agli altri.

L’Ashtanga nasce come una disciplina rigida, cerco di portare morbidezza, di tornare al respiro, alla funzione prima della forma, proponendo modifiche che rendano la mia pratica accessibile a tutti.

Sono grata a “il Centro” che mi ha dato fiducia, ed è stato il primo spazio dove poter condividere il mio amore per la pratica con gli altri.

E.

Request Personal Training